Diritto al Digitale

Il futuro del settore retail dopo il Covid-19 con Luisella Giani di Oracle

May 23, 2020 Studio Legale DLA Piper
Diritto al Digitale
Il futuro del settore retail dopo il Covid-19 con Luisella Giani di Oracle
Chapters
Diritto al Digitale
Il futuro del settore retail dopo il Covid-19 con Luisella Giani di Oracle
May 23, 2020
Studio Legale DLA Piper

L'emergenza Covid-19 ha comportato una crisi economica senza precedenti, il settore retail della vendita a dettaglio, della ristorazione e alberghiero è tra quelli che hanno maggiormente risentito degli effetti negativi del lockdown. 

In questo podcast, Giulio Coraggio, coordinatore del settore Technology dello studio legale DLA Piper discute con Luisella Giani, EMEA Head of Industry and Strategy Transformation di Oracle, di come le aziende retail stanno reinventandosi grazie alla tecnologia, non solo lanciando o rafforzando i loro siti di eCommerce, ma anche cercando di ridurre la distanza con i propri clienti che un rapporto virtuale può creare.

Ciò può essere ottenuto facendo affidamento sempre più sui dati per offrire quello che il cliente cerca, ma anche su tecnologie come i chatbot, la realtà virtuale e un cambiamento dei ruoli dei dipendenti. 

Da questo cambiamento non possono che derivare delle conseguenze legali per esempio nella gestione delle piattaforme che sono soggetto a stringenti normative sulla vendita a distanza, nel trattamento dei dati personali dei clienti ai sensi della normativa privacy e nelle modalità in cui interagiscono i clienti con il personale del venditore.

Show Notes

L'emergenza Covid-19 ha comportato una crisi economica senza precedenti, il settore retail della vendita a dettaglio, della ristorazione e alberghiero è tra quelli che hanno maggiormente risentito degli effetti negativi del lockdown. 

In questo podcast, Giulio Coraggio, coordinatore del settore Technology dello studio legale DLA Piper discute con Luisella Giani, EMEA Head of Industry and Strategy Transformation di Oracle, di come le aziende retail stanno reinventandosi grazie alla tecnologia, non solo lanciando o rafforzando i loro siti di eCommerce, ma anche cercando di ridurre la distanza con i propri clienti che un rapporto virtuale può creare.

Ciò può essere ottenuto facendo affidamento sempre più sui dati per offrire quello che il cliente cerca, ma anche su tecnologie come i chatbot, la realtà virtuale e un cambiamento dei ruoli dei dipendenti. 

Da questo cambiamento non possono che derivare delle conseguenze legali per esempio nella gestione delle piattaforme che sono soggetto a stringenti normative sulla vendita a distanza, nel trattamento dei dati personali dei clienti ai sensi della normativa privacy e nelle modalità in cui interagiscono i clienti con il personale del venditore.